Queerographies

Be Proud Of What You Read

Archivi tag: Nottetempo

[Malattia come metafora][L’AIDS e le sue metafore] [Susan Sontag]

Cosa ci dicono, oggi, questi due saggi di Susan Sontag, intensissimi e intrepidi come da sua cifra, pubblicati per la prima volta nel 1978 e nel 1989?

novembre 23, 2020 · Lascia un commento

[Le lezioni][Naomi Alderman]

Il secondo romanzo dell’autrice divenuta famosa in tutto il mondo con “Ragazze elettriche” è un appassionante campus novel che riflette sui temi del desiderio, della perdizione, del denaro e sulle lezioni della vita che, molto spesso, arrivano troppo tardi.

ottobre 19, 2020 · Lascia un commento

[La forza della nonviolenza][Judith Butler]

Judith Butler definisce le dinamiche psicosociali che determinano il campo di forza della violenza mettendo in luce la mistificazione linguistica e la strumentalizzazione operate dal potere nei suoi confronti.

settembre 3, 2020 · Lascia un commento

[L’amante del vulcano][Susan Sontag]

Ne L’amante del vulcano, da molti anni introvabile in Italia, Susan Sontag mette in scena lo spettacolo della Storia, filtrandolo attraverso una forte coscienza autoriale.

marzo 9, 2020 · 1 Commento

[Inventario di alcune cose perdute][Judith Schalansky]

Una raccolta di dodici storie, ciascuna dedicata a una cosa che non c’è piú: narrazioni sospese in un delicato equilibrio tra presenza e assenza, fotografie ben a fuoco ma stampate con inchiostro scuro su carta scura, piccole realtà che solo l’immaginazione è in grado di riportare alla memoria.

gennaio 30, 2020 · 3 commenti

[La coscienza imbrigliata al corpo][Susan Sontag]

In questo secondo volume dei diari e taccuini di Susan Sontag, che copre la parte centrale della sua vita, si dispiega un fitto caleidoscopio di incontri, viaggi, amori, letture, progetti e riflessioni.

novembre 15, 2019 · 3 commenti

[Il giardino di Derek Jarman][Derek Jarman]

Il giardino di Derek Jarman è l’ultimo libro scritto dall’autore. Questo diario, proprio come il giardino di cui parla, costituisce il memoriale piú adeguato a rievocare un artista amatissimo di immenso talento che, a dispetto di tutto, nel piú inospitale dei luoghi, creò un’opera di incredibile bellezza.

novembre 7, 2019 · Lascia un commento

[Permafrost][Eva Baltasar]

Permafrost è il bruciante racconto di un’esistenza diversa, attraente e selvatica, narrato con voce unica, ricca e sfacciatamente femminile.

settembre 26, 2019 · Lascia un commento

[Cosa resta della notte][Ersi Sotiropoulos]

Nel giugno 1897 il giovane poeta Costantino Kavafis trascorre tre giorni a Parigi al termine di un lungo viaggio in Europa, prima del ritorno ad Alessandria. Giunto a un punto … Continua a leggere

marzo 15, 2019 · 1 Commento

[Disobbedienza][Naomi Alderman]

Ronit, figlia di un rabbino, cresce all’ombra dell’universo claustrofobico e insieme rassicurante di una comunità ebraica ortodossa, i cui tempi sono scanditi dalle regole del rapporto con Dio e la … Continua a leggere

ottobre 26, 2018 · 1 Commento