Queerographies

Be Proud Of What You Read

Archivi tag: poetry

[Poesie imagiste][H. D.]

Per la prima volta arriva in Italia un’antologia poetica che raccoglie gli esiti più alti e riconosciuti di H.D.

settembre 10, 2021 · Lascia un commento

[Ultimi versi][Marina Cvetaeva]

“Ultimi versi. 1938-1941” raccoglie, a ottant’anni dalla morte di Marina Cvetaeva, le poesie dei mesi conclusivi dell’emigrazione francese e quelli dei due anni trascorsi in Unione Sovietica, con testo russo a fronte.

agosto 30, 2021 · Lascia un commento

[Poesie e prose][Konstantinos Kavafis]

Per la prima volta vengono pubblicate tutte le poesie di Konstantinos Kavafis (comprese le Poesie incompiute, mai edite in italiano) assieme alle sue prose più significative.

agosto 14, 2021 · Lascia un commento

[Running upon the wires-Un arpeggio sulle corde][Kae Tempest]

“Un arpeggio sulle corde” di Kae Tempest è un libro appassionato, commovente e gioioso sull’amore, sulla sua fine e sul suo inizio.

luglio 14, 2021 · Lascia un commento

[La ballata del carcere di Reading][Oscar Wilde]

“La ballata del carcere di Reading” di C.3.3. [Oscar Wilde] con le belle xilografie di Frans Masereel, realizzate per un’edizione illustrata uscita in Germania nel 1923 e ora pubblicate per la prima volta in Italia.

Maggio 16, 2021 · Lascia un commento

[Lamento per Ignacio S. Mejías][Federico García Lorca]

Il Llanto por Ignacio Sánchez Mejías (Lamento per Ignacio Sánchez Mejías), pubblicato nel 1935, è il testo poetico più conosciuto di Federico García Lorca.

gennaio 30, 2021 · Lascia un commento

[Tempo 4/4][Piero Toto]

“tempo 4/4” di Pietro Toto esplora la consapevolezza dei limiti dell’esistenza, il rapporto con la poesia e l’impossibilità di darsi all’Altro.

gennaio 27, 2021 · Lascia un commento

[Ode all’amata][Saffo]

10 versioni, più o meno libere, talora riscritture, di dieci donne, dalla ‘Saffo del Cinquecento’, Gaspara Stampa, sino alle più vicine Iolanda Insana e Alda Merini.

dicembre 23, 2020 · Lascia un commento

[Autobiografia del Rosso][Anne Carson]

Con “Autobiografia del Rosso”, la pluripremiata poetessa canadese Anne Carson crea un’opera straordinaria e unica, un’opera che è insieme canto lirico e narrazione, inedita riscrittura di un mito greco e moderno romanzo di formazione.

novembre 20, 2020 · Lascia un commento

[Materia chiusa][William Cliff]

Nei sonetti della “Materia chiusa” troviamo la consueta ispirazione di William Cliff, essenzialmente autobiografica: l’infanzia e la giovinezza vallona, il gusto del vagabondaggio, l’omosessualità…

novembre 7, 2020 · Lascia un commento