Queerographies

Be Proud Of What You Read

Archivi categoria: antolog(a)y

[Trappola irresistibile][Yonezou Nekota]

Cosa preferisci: un’esperienza dolorosa e sgradevole, o una incredibilmente piacevole?

settembre 20, 2020 · Lascia un commento

[Una stanza tutta per sé][Virginia Woolf]

“Una stanza tutta per sé” di Virginia Woolf è un’esortazione, rivolta a tutte le donne, a lottare per la propria libertà, a seguire la propria vocazione, a diventare, finalmente, ciò che nel loro intimo già sono.

settembre 18, 2020 · Lascia un commento

[Poesie scelte][Konstantinos Kavafis]

La passione erotica e la memoria, storica e privata, sono il fluido vitale che scorre nella scrittura di Costantino Kavafis.

settembre 18, 2020 · Lascia un commento

[Giorni terribili][A. M. Homes]

Dodici storie che affrontano cosa significa vivere nei nostri imperfetti, fragili e affamati corpi umani.

settembre 17, 2020 · Lascia un commento

[Samuel & Co.][Marco Cevolani]

Samuel, Benedetto, Mattia e Massimiliano sono quella che si potrebbe definire un’atipica famiglia allargata.

settembre 16, 2020 · Lascia un commento

[Le corde dell’arpa][Carlo Coccioli]

Illustrazione psicologicamente perfetta dell’antico mito dell’androgino, di tutti i romanzi di Carlo Coccioli “Le corde dell’arpa” è forse il più audace.

settembre 15, 2020 · Lascia un commento

[Alfabeto primitivo][Giorgio Ghiotti]

L’urgenza di riconoscersi in un comune alfabeto emotivo, in una genealogia di madri e di padri, poetici e non, che escono finalmente dai loro ruoli sociali per disporsi in amorose gerarchie.

settembre 14, 2020 · Lascia un commento

[Play with fire][Nicoz Balboa]

“Play with fire” di Nicoz è un’autobiografia erotica nell’accezione più ampia, il diario disegnato di una vita che gioca col fuoco, con le convenzioni, al di là dei generi, tutti.

settembre 13, 2020 · Lascia un commento

[Vita meravigliosa][Patrizia Cavalli]

Vita meravigliosa rappresenta una summa della poesia di Patrizia Cavalli, attraverso le ossessioni ricorrenti, i temi e i molteplici registri stilistici che la caratterizzano.

settembre 12, 2020 · Lascia un commento

[La casa sul lago][David James Poissant]

“La casa sul lago” di David James Poissant non racconta l’amore come una materia cristallizzata e immutabile, ma come un sentimento che si trasforma nel tempo, impetuoso e imprevedibile, a cui affidarsi senza opporre resistenza.

settembre 11, 2020 · Lascia un commento