Queerographies

Be Proud Of What You Read

Archivi categoria: antolog(a)y

[Vita meravigliosa][Patrizia Cavalli]

Vita meravigliosa rappresenta una summa della poesia di Patrizia Cavalli, attraverso le ossessioni ricorrenti, i temi e i molteplici registri stilistici che la caratterizzano.

settembre 12, 2020 · Lascia un commento

[La casa sul lago][David James Poissant]

“La casa sul lago” di David James Poissant non racconta l’amore come una materia cristallizzata e immutabile, ma come un sentimento che si trasforma nel tempo, impetuoso e imprevedibile, a cui affidarsi senza opporre resistenza.

settembre 11, 2020 · Lascia un commento

[Un appartamento su Urano][Paul B. Preciado]

Questo è un libro coraggioso, trasgressivo e importante che parte da un’esperienza personale per mettere in discussione le basi di una società che esclude l’eterodossia, la problematizza e la trasforma in malattia.

settembre 10, 2020 · Lascia un commento

[La vita nascosta del tempo presente][Mariano Lamberti]

Tre storie, tre vite distanti nel tempo e nello spazio, destinate a confluire fino all’inevitabile ricongiungimento finale.

settembre 9, 2020 · Lascia un commento

[Generazione arcobaleno][Micaela Ghisleni]

A come Arcobaleno, come generazione arcobaleno. Questo libro è la storia di una battaglia civile per l’eguaglianza di questa generazione, i figli di coppie omogenitoriali. Contro ogni discriminazione.

settembre 8, 2020 · Lascia un commento

[Il silenzio delle cicale][Gian Piero Bona]

Sullo sfondo dell’Italia dei grandi cambiamenti del dopoguerra si consuma una “recherche” intrisa di drammaticità, che mette al contempo in risalto manie e paradossi di una società al tramonto.

settembre 7, 2020 · Lascia un commento

[Lettere a me stessa][Kabi Nagata]

L’attesissimo seguito de “La mia prima volta” di Kabi Nagata, un nuovo diario a fumetti sincero e toccante.

settembre 6, 2020 · Lascia un commento

[Il mondo fuori][Andrea Carria]

L’amore tra un professore e un ragazzo riporta a galla, dopo venticinque anni di oblio, ricordi e ferite profonde, mai rimarginate.

settembre 5, 2020 · Lascia un commento

[Il mago][W. Somerset Maugham]

Ambientato tra Londra e Parigi ai primi anni del secolo scorso, trae la sua ispirazione dall’incontro che Maugham ebbe con uno strano e sconcertante personaggio: il “mago” occultista e satanista Aleister Crowley.

settembre 4, 2020 · Lascia un commento

[La forza della nonviolenza][Judith Butler]

Judith Butler definisce le dinamiche psicosociali che determinano il campo di forza della violenza mettendo in luce la mistificazione linguistica e la strumentalizzazione operate dal potere nei suoi confronti.

settembre 3, 2020 · Lascia un commento