Queerographies

Be Proud Of What You Read

Archivi categoria: Oldies But Goldies

[Poesie scelte][Konstantinos Kavafis]

La passione erotica e la memoria, storica e privata, sono il fluido vitale che scorre nella scrittura di Costantino Kavafis.

settembre 18, 2020 · Lascia un commento

[Il silenzio delle cicale][Gian Piero Bona]

Sullo sfondo dell’Italia dei grandi cambiamenti del dopoguerra si consuma una “recherche” intrisa di drammaticità, che mette al contempo in risalto manie e paradossi di una società al tramonto.

settembre 7, 2020 · Lascia un commento

[Poesie][Marcel Proust]

I versi di Marcel Proust, riscoperti nel 1979, preludono e aiutano a comprendere meglio, per intermittenze e balenii, la grande sinfonia della Recherche du temps perdu.

settembre 1, 2020 · Lascia un commento

[L’abisso di Eros][Matteo Nucci]

In un libro in cui lo studio e i racconti si uniscono al viaggio nei luoghi dove tutto accadde, Matteo Nucci narra la potenza invincibile di Eros, il dio oscuro delle origini, maschile e femminile assieme, capace di squarciare il petto di coloro che incontra pur di penetrarne l’anima e sovvertire ogni regola.

agosto 29, 2020 · Lascia un commento

[L’altra altra metà del cielo][Maria Laura Annibali]

A sette anni di distanza dal suo secondo film, Maria Laura Annibali torna sull’argomento con una nuova opera nella quale, come anche il titolo suggerisce, continua a indagare nella realtà ampia e variegata del lesbismo.

agosto 24, 2020 · Lascia un commento

[Oppio][Jean Cocteau]

In questo libro Jean Cocteau ritrova la grande tradizione dei poeti visionari, quella di De Quincey, di Baudelaire, e soprattutto di Rimbaud.

agosto 19, 2020 · Lascia un commento

[Scritti letterari][Michel Foucault]

Apparsi in Italia nel 1971, gli “Scritti letterari” diedero immediatamente la percezione di un nuovo modo di praticare l’atto di scrivere, nell’alleanza fra invenzione e critica, riflessione e vertigine stilistica.

agosto 13, 2020 · Lascia un commento

[Io, Pierre Seel, deportato omosessuale][Pierre Seel][Jean Le Bitoux]

Nel 1940, a soli diciassette anni, a Pierre Seel fu rubato un orologio in un parco di Mulhouse, noto come luogo di incontro per omosessuali. Dopo aver presentato denuncia, a sua insaputa, viene inserito dalla polizia nella lista delle persone omosessuali. Pochi mesi dopo l’invasione tedesca, fu convocato in Gestapo.

agosto 10, 2020 · 1 Commento

[Cartografie del silenzio][Adrienne Rich]

“Cartografie del silenzio” offre al lettore italiano una ricca antologia dei testi poetici scritti dal 1951 al 1995 da Adrienne Rich

luglio 11, 2020 · 1 Commento

[Tutto questo ti darò][Dolores Redondo]

Serrato, sorprendente e ricco di atmosfera, Tutto questo ti darò è un thriller psicologico dalla sensibilità finissima, capace di indagare con la stessa lucidità le dinamiche del cuore e quelle – troppo spesso malate – della società.

luglio 9, 2020 · 1 Commento