Queerographies

Be Proud Of What You Read

Archivi tag: poesia

[Campi di battaglia][Jessy Simonini]

«Solo per questo scriviamo: per amore di chi ruba da mangiare, di chi si dispera, di chi crepa»

marzo 29, 2021 · Lascia un commento

[Della stessa sostanza dei padri][Davide Rocco Colacrai]

Parole capaci di far provare pietà, rabbia, malinconia, desiderio di riscatto, illuminando la realtà di una luce nuova e non comune.

marzo 26, 2021 · Lascia un commento

[All’altro capo][Roberto Deidier]

Roberto Deidier si conferma, sette anni dopo Solstizio, un poeta colto che sa muovere in sobria elegia il suo canto. Un’elegia per frammenti e formelle, con frequenti transizioni da una delicata trasparenza di accenti a movimenti narrativi in cui la sua voce si ispessisce e si impenna.

marzo 16, 2021 · Lascia un commento

[La via semplice][Giorgio Ghiotti]

La nuova, bellissima, raccolta poetica di Giorgio Ghiotti, un omaggio diretto e indiretto al compianto Gabriele Galloni.

febbraio 12, 2021 · Lascia un commento

[I corpi a mezzanotte][Angelo Nestore]

Barocco-rock potrebbe essere la formula riassuntiva più adatta per descrivere la raccolta poetica: “I Corpi a mezzanotte” di Angelo Nestore.

febbraio 8, 2021 · Lascia un commento

[Lamento per Ignacio S. Mejías][Federico García Lorca]

Il Llanto por Ignacio Sánchez Mejías (Lamento per Ignacio Sánchez Mejías), pubblicato nel 1935, è il testo poetico più conosciuto di Federico García Lorca.

gennaio 30, 2021 · Lascia un commento

[Tempo 4/4][Piero Toto]

“tempo 4/4” di Pietro Toto esplora la consapevolezza dei limiti dell’esistenza, il rapporto con la poesia e l’impossibilità di darsi all’Altro.

gennaio 27, 2021 · Lascia un commento

[L’amore dei lupi][Alessandro Brusa]

Erotismo, affettività, pornografia e cura, poi vendetta, odio e infine il nome ultimo a comprendere tutto: amore.

gennaio 15, 2021 · Lascia un commento

[Alta stagione][Fabrizio Cavallaro]

Queste poesie di Cavallaro portano l’angoscia che la nostra epoca non riesce a sopportare, nonostante lo strillo ipnotico delle magnifiche sorti e progressive con cui alcuni continuano a molestare chi vorrebbe solamente riposare.

dicembre 26, 2020 · 1 Commento

[Ode all’amata][Saffo]

10 versioni, più o meno libere, talora riscritture, di dieci donne, dalla ‘Saffo del Cinquecento’, Gaspara Stampa, sino alle più vicine Iolanda Insana e Alda Merini.

dicembre 23, 2020 · Lascia un commento