Queerographies

Be Proud Of What You Read

[Una stanza tutta per sé][Virginia Woolf]

“Una stanza tutta per sé” di Virginia Woolf è un’esortazione, rivolta a tutte le donne, a lottare per la propria libertà, a seguire la propria vocazione, a diventare, finalmente, ciò che nel loro intimo già sono.

settembre 18, 2020 · Lascia un commento

[Il mago][W. Somerset Maugham]

Ambientato tra Londra e Parigi ai primi anni del secolo scorso, trae la sua ispirazione dall’incontro che Maugham ebbe con uno strano e sconcertante personaggio: il “mago” occultista e satanista Aleister Crowley.

settembre 4, 2020 · Lascia un commento

[Chav. Solidarietà coatta][D. Hunter]

Una storia che racconta con orgoglio proletario l’oppressione di classe e di genere per costruire un tassello importante di un immaginario working class queer, incrociando riflessioni sul razzismo, sullo sfruttamento, sulla violenza di genere e sull’identità delle persone LGBTQ.

agosto 6, 2020 · Lascia un commento

[Sincerità][Carol Ann Duffy]

Questa raccolta presenta al suo interno una varietà di forme liriche, che spaziano dall’uso di sestine, sonetti, a monologhi drammatici ed haiku.

luglio 23, 2020 · 1 Commento

[La pazzia delle folle][Douglas Murray]

Nominato da Times e Sunday Times libro dell’anno, “La pazzia delle folle. Gender, razza e identità” di Douglas Murray ha generato un acceso dibattito sui media.

luglio 21, 2020 · 1 Commento

[L’età incerta][Leslie P. Hartley]

«Il passato è una terra straniera; fanno le cose in modo diverso laggiù».

luglio 10, 2020 · 1 Commento

[E. M. Forster]

Cinquant’anni fa, il 7 giugno del 1970, all’età di 91 anni moriva Edward Morgan Forster. Morì a Coventry nella casa dei coniugi Bob e May Buckingham e le sue ceneri … Continua a leggere

giugno 7, 2020 · Lascia un commento

[La macchina si ferma e altri racconti][Edward Morgan Forster]

Forster conduce il lettore in un’inquieta Terra dei Sogni che suscita insieme brividi, sorrisi e profonde riflessioni.

giugno 3, 2020 · 1 Commento

[Vera o i nichilisti][Oscar Wilde]

“Vera o i nichilisti” è il primissimo scritto di Oscar Wilde per il teatro.

maggio 15, 2020 · 1 Commento

[L’omosessualità nella Grecia antica][Kenneth J. Dover]

Scopo di questo libro è descrivere quei fenomeni propri del comportamento e della sensibilità omosessuale che possiamo riscontrare nell’arte e nella letteratura greca tra l’VIII e il II secolo a.C

maggio 6, 2020 · Lascia un commento