Queerographies

Be Proud Of What You Read

Archivi tag: letteratura italiana

[Due pub, tre poeti e un desiderio][Franco Buffoni]

Byron, Wilde e Auden furono poeti e uomini d’azione, grandi narcisisti e personaggi pubblici: presero coraggiose posizioni politiche e civili e le difesero, vennero esaltati, adorati, ma conobbero anche l’esilio … Continua a leggere

Mag 10, 2019 · Lascia un commento

[Febbre][Jonathan Bazzi]

Jonathan ha 31 anni nel 2016, un giorno qualsiasi di gennaio gli viene la febbre e non va più via, una febbretta, costante, spossante, che lo ghiaccia quando esce, lo … Continua a leggere

Mag 9, 2019 · Lascia un commento

[Mia][Eugenia Romanelli]

Mia ha un ammiratore segreto che la fotografa di nascosto e cerca di avvicinarla ogni volta che può, solo che lei ha quattro anni. Vive a Roma con le sue … Continua a leggere

aprile 26, 2019 · Lascia un commento

[I neoplatonici di Luigi Settembrini][Domenico Conoscenti]

Divertissement in forma di traduzione anonima, edito nel 1977, un secolo dopo la morte dell’autore, “I neoplatonici” ha suscitato giudizi contrapposti e tenaci fraintendimenti. Alieno dal farsi portavoce di un … Continua a leggere

aprile 22, 2019 · Lascia un commento

[La gente non esiste][Paolo Zardi]

Anna sussurra una frase: “sotto ogni cuscino c’è un Dio”. Lo dice senza un motivo apparente, quasi sovrappensiero, prima di lasciare una sua amica. È una considerazione tanto vasta quanto … Continua a leggere

aprile 19, 2019 · Lascia un commento

[Un po’ di febbre][Sandro Penna]

Un po’ di febbre raccoglie i testi in prosa scelti da Penna stesso nel 1973. Nei racconti, come nelle pagine di diario, il lettore ritrova le sue immagini più tipiche: la … Continua a leggere

aprile 16, 2019 · Lascia un commento

[Ora che sono Nato][Maurizio Fiorino]

Una madre nevrotica con un ego fagocitante, un padre megalomane e scaramantico fino all’inverosimile, una sorella bugiarda patologica ai limiti dell’indecenza e un fratello diventato il primo caso della storia … Continua a leggere

aprile 15, 2019 · Lascia un commento

[Il giorno della nutria][Andrea Zandomeneghi]

Davide Aloisi è un cefalgico cronico che abita a Capalbio assieme al nipote Giulio e alla madre Eufemia, gravemente malata, in una villa frequentata da bizzarri personaggi locali. Una mattina, … Continua a leggere

marzo 14, 2019 · Lascia un commento

[È da lì che viene la luce][Emanuela E. Abbadessa]

Taormina, 1932. «Fermo», quell’unica parola, pronunciata con decisione, attrae l’attenzione di Sebastiano Caruso, un ragazzo di diciassette anni, orfano di padre, la cui vita quel giorno cambia per sempre. L’uomo … Continua a leggere

marzo 12, 2019 · Lascia un commento

[Il paese di calce][Bibi Tomasi]

In un linguaggio luminoso e vibrante, affinato dalle molte riscritture, Bibi Tomasi ci racconta una storia cruciale della sua vita. In Sicilia, tra l’autunno del 1944 e la primavera del … Continua a leggere

marzo 11, 2019 · Lascia un commento