Queerographies

Be Proud Of What You Read

Archivi tag: Minimum Fax

[Il dolore secondo Matteo][Veronica Raimo]

Il dolore secondo Matteo di Veronica Raimo è un concentrato di crudeltà e precisione linguistica, un’autopsia dell’erotismo in cui anche le passioni più violente sembrano esplodere in un nitore da laboratorio scientifico

agosto 24, 2022 · Lascia un commento

[Vivere mi uccide][Paul Smaïl]

Accolto all’uscita da un grandissimo successo di pubblico, Vivere mi uccide di Paul Smaïl esamina da vicino le discriminazioni della società francese nei confronti delle persone di origine africana, ma anche l’odio e la fuga dalla propria identità e la guerra che gli esclusi combattono gli uni contro gli altri

luglio 12, 2022 · Lascia un commento

[L’arte queer del fallimento][Jack Halberstam]

Mai come in questi anni è diventato chiaro che l’idea di successo che avevamo in mente è una condanna e che tra volere e potere c’è di mezzo il capitalismo, con tutte le disuguaglianze (e le catastrofi) che si porta dietro.

marzo 11, 2022 · Lascia un commento

[Trash][Dorothy Allison]

Trash é il libro di esordio di Dorothy Allison, e la palestra nella quale ha perfezionato lo stile e lo sguardo che animano le pagine più belle della Bastarda della Carolina.

giugno 2, 2021 · Lascia un commento

[Correndo con le forbici in mano][Augusten Burroughs]

Un memoir comico e dolente: la storia di un’educazione sentimentale al contrario, nella quale, per crescere o anche solo per salvarsi, l’unica cosa da fare è non prestare ascolto agli adulti, e difendere con i denti la propria innocenza.

aprile 1, 2021 · Lascia un commento

[Terrapiena][Carola Susani]

Con il suo stile visionario e attento, in questa seconda parte della trilogia su Italo Orlando, Carola Susani ci racconta un altro passaggio decisivo nella storia del nostro paese, quando per un momento sembrò che la giustizia fosse prossima e che anche l’amore rilucesse nuovo.

marzo 26, 2020 · 1 Commento

[Gravesend][William Boyle]

Gravesend è un romanzo duro e insieme profondamente passionale, nel quale le atmosfere di Brooklyn acquistano una concretezza e una forza senza pari: una storia di vendetta, disperazione e fuga che ha imposto William Boyle come una delle voci più originali e interessanti del noir americano.

marzo 23, 2020 · 1 Commento

[Il gruppo][Mary McCarthy]

Un ritratto di gruppo al femminile caustico e feroce, la storia di otto ragazze dell’alta borghesia americana, dagli anni del college a una «maturità» fatta di delusioni e tradimenti, sogni … Continua a leggere

Maggio 14, 2019 · Lascia un commento

[Due o tre cose che so di sicuro][Dorothy Allison]

Illustrato con fotografie tratte dalla collezione personale dell’autrice, “Due o tre cose che so di sicuro” racconta la storia delle donne Gibson – sorelle, cugine, figlie e zie – e … Continua a leggere

gennaio 17, 2019 · Lascia un commento

[Le cose di prima][Eduardo Savarese]

Nella vita di Simeone, un adolescente colpito da distrofia muscolare, i tratti del melodramma sembrano aver preso il sopravvento. La malattia si rivela in tutte le sue penose limitazioni e in … Continua a leggere

settembre 21, 2018 · 1 Commento