Queerographies

Be Proud Of What You Read

[Il dolore secondo Matteo][Veronica Raimo]

Il dolore secondo Matteo Veronica Raimo

Matteo Carnevale è un trentenne dai modi affabili. Inattaccabile da rimorsi o sensi di colpa, patologicamente alieno alla sofferenza, è capace di rispondere alle passioni degli uomini e ai melodrammi del mondo con pacato e divertito distacco. Ma il destino sembra sfoderare un sorriso più ironico del suo. Assunto in un’agenzia di pompe funebri, si ritrova da un giorno all’altro gettato in mezzo al dolore inguaribile degli altri, diventando oggetto delle attrazioni morbose di chiunque abbia a che fare con lui. Il primo a cedere al suo fascino è Filippo, truccatore di cadaveri nonché figlio dei titolari dell’agenzia, un ribelle romantico convinto che si possa fare del quotidiano una rivoluzione permanente. Ma di Matteo si innamora anche Claudia, la bella e sofisticata terapeuta musicale capitata in agenzia dopo la morte del padre. Inizia in questo modo un ménage à trois che si trasforma presto in un gioco al massacro. Il dolore secondo Matteo è un concentrato di crudeltà e precisione linguistica, un’autopsia dell’erotismo in cui anche le passioni più violente sembrano esplodere in un nitore da laboratorio scientifico – come a volerci dire che persino il nostro cuore di tenebra non è altro che un congegno a orologeria. La forza della lingua, l’acume dello sguardo, la dissezione senza sconti dei personaggi sembrano anticipare, con un registro diverso e più feroce, l’irresistibile anatomia della famiglia che è al centro del suo ultimo romanzo Niente di vero.

Veronica Raimo è nata a Roma nel 1978. Laureata in Lettere sul cinema della Germania divisa, ha vissuto a Berlino occupandosi di ricerca presso l’Università di Humboldt. Nel 2000 è stata selezionata per il Festival Romapoesia e per il Poetry Slam nazionale di Roma, e nel 2004 per il Festival di poesia di Perugia. Ha pubblicato su Aliasil manifestole Monde diplomatiqueaccattoneCapitoliumXL di RepubblicaRoma c’è. Collabora con Work-out e la rivista islandese in lingua inglese Grapevine. Attualmente collabora anche con il gruppo teatrale Teatro Instabile con sede a Berlino. Varie le sue traduzioni dall’inglese, per minimum fax, Fandango e Coconino Press. L’ultima è quella collettiva, insieme a Luca Dresda e Christian Raimo, del Golden Gate di Vikram Seth apparsa in capitoli su Nazione IndianaIl dolore secondo Matteo è il suo primo romanzo. Un suo racconto è incluso nell’antologia al femminile di minimum fax Tu sei lei.

Per acquistare il libro

Titolo: Il dolore secondo Matteo
Scritto da: Veronica Raimo
Edito da: Minimum Fax
Anno: 2022
Pagine: 168
ISBN: 9788833893914

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: