Queerographies

Be Proud Of What You Read

[Drag. Storia di una sottocultura][Eleonora Santamaria]

Drag. Storia di una sottocultura  Eleonora Santamaria

Cos’è una drag queen? Imbottiture, lustrini e parrucche. Un uomo che si traveste da donna per motivi artistici? No, non basta. La drag culture è camp, come The Rocky Horror Picture Show, è glamour come David Bowie, pop come Madonna; dirama le proprie radici glitterate nella politica e non è un caso che si associ a Stonewall. Drag è linguaggio e sottocultura, possiamo pensarlo all’interno delle questioni di genere ma non può essere circoscritto lì. Drag è protesta. Drag è politica. È una sfilata che sfoggia l’oppressione al Greenwich Village perché, nonostante tutto, è ancora capace di non prendersi sul serio. Drag. Storia di una sottocultura dà voce alle protagoniste, reali o immaginarie, di un fenomeno che esplode di vita. In una realtà complessa, il drag fornisce visioni complesse della realtà.

Eleonora Santamaria (Salerno 1993). Laureata in Filosofia e scienze della formazione presso l’università di Pescara, ha frequentato a Roma l’Accademia di arte drammatica Acting e La Sapienza dove si è laureata in Editoria e scrittura. Nel 2017 ha pubblicato Un manichino elegante (Giulio Perrone editore). Nel 2019 ha pubblicato la raccolta poetica Gli spietati (La Gru).

Per acquistare il libro

Scritto da: Eleonora Santamaria
Titolo: Drag. Storia di una sottocultura
Prefazione di: Emiliano Morreale
Edito da: Edizioni dell’Asino
Anno di pubblicazione: 2021
Pagine: 231
ISBN: 9788863574197

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: