Queerographies

Be Proud Of What You Read

[Illuminosa Tarantina][Roberto Delle Cese]

Illuminosa Tarantina. Il romanzo di un femminiello napoletano Roberto Delle Cese

Con tono vivace, spregiudicato, ma sempre autentico e coinvolgente, il testo racconta la biografia di Carmelo Cosma – ovvero, la Tarantina – uno dei più famosi “femminielli”, vissuto tra la Napoli dei Quartieri Spagnoli e la Roma de La dolce vita. Protagonista di una vita intensa e spericolata, Tarantina conosce povertà e umiliazioni, ma anche momenti di notorietà, entrando in contatto con personaggi come Goffredo Parise, Pier Paolo Pasolini, Alberto Moravia, Federico Fellini, Brigitte Bardot e Marina Ripa di Meana.

Non per vantarmi ma da ragazza ero bellissima, non bella: bellissima. Ero minuetta. Avevo un corpicino favoloso. Madre Natura m’aveva creata così. Mi sentivo più femmina delle femmine, anche se ero nato maschio. Io sono sempre stata quello che sono e penso che ognuno deve vivere secondo le sue intenzioni, amando come desidera. Ho sempre voluto gioire e soffrire appieno.

Roberto Delle Cese è nato a Roma nel 1972 e insegna Italiano e Storia presso il Liceo Artistico di via di Ripetta. Da alcuni anni svolge ricerche di carattere storico e biografico. Nel 2019 ha pubblicato per gli Annali Aretini La guerra di Adelia e nel 2020, presso le Edizioni Efesto, Vita di Adelia. Memorie di una donna in guerra.

Per acquistare il libro

Titolo: Illuminosa Tarantina. Il romanzo di un femminiello napoletano
Scritto da: Roberto Delle Cese
Edito da: C&P Adver Effigi
Anno: 2023
Pagine: 320
ISBN: 9788855244732

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: