Queerographies

Be Proud Of What You Read

[Genere, sessualità e migrazioni forzate nella giurisprudenza italiana][Romina Amicolo]

Genere, sessualità e migrazioni forzate nella giurisprudenza italiana. Disvelare l'umanità

Mettendo a disposizione il suo bagaglio professionale e umano, l’autrice con competenza e chiarezza, raccoglie in uno studio approfondito numerose decisioni giudiziarie italiane edite dal 2012 al 2020, aventi per oggetto il riconoscimento dello status di rifugiato politico alle donne vittime di violenza di genere e agli LGBTQI vittime di omofobia. Il metodo adottato è quello intersezionale “basato sull’interazione dei diversi fattori o assi di discriminazione o esclusione. Sebbene la violenza di genere e la omofobia non siano comprese tra le ipotesi normative di riconoscimento dello status di rifugiato, previste dalla Convenzione di Ginevra del 1951 relativa allo status di rifugiati ed il suo Protocollo del 1967, l’approccio intersezionale consente di connotare, a livello giurisprudenziale, il genere e la sessualità quali categorie sociali, rientranti nel paradigma dei diritti fondamentali”.

Romina Amicolo, avvocato e Dottore di ricerca in Arte e Tecnica della Giurisprudenza Ermeneutica dei Diritti dell’Uomo, afferisce al Centro di Ricerca Coordinato Escapes. Laboratorio di studi critici sulle migrazioni forzate. La teoria e la pratica dei diritti umani sono il suo campo di interesse sia nell’attività professionale di avvocato sia nell’attività di ricerca. A questo tema ha dedicato gran parte delle sue monografie: Formalismo versus Antiformalismo. La ricerca dell’equilibrio nell’esperienza giuridica (2009), La giustizia in nome della politica e la politica in nome della giustizia: morti parallele di Socrate e Giulio Cesare (2010), The case of Hirsi Jamaa et al. v. Italy The trend of Irregular Immigration taking place in the Mediterranean Sea (2013), Filosofie e Politiche di Welfare a tutela dell’infanzia abbandonata. La Governance dell’Annunziata di Napoli 1318-1987 (2016).

Per acquistare il libro

Autore: Romina Amicolo
Titolo: Genere, sessualità e migrazioni forzate nella giurisprudenza italiana. Disvelare l’umanità
Editore: Europa edizioni
Anno di pubblicazione: 2020
Pagine: 394
ISBN: 9791220104203

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: