Queerographies

Be Proud Of What You Read

[Le bostoniane][Henry James]

Le bostoniane
 Henry James

“Ci sono un sacco di bellimbusti che sarebbero ben contenti di tapparti la bocca con un bacio! Se mai tu dovessi essere pericolosa per il loro egoismo, per i loro diritti acquisiti, per la loro immoralità – e io prego ogni giorno, mia cara amica, che tu possa esserlo! –, sarà una gran bella cosa per chiunque di loro convincerti che ti ama. E allora vedresti quello che lui farà di te, e fino a che punto l’amore lo porterà!” Con queste ardenti parole Olive Chancellor si rivolge a Verena Tarrant, l’affascinante giovane donna che spera di coinvolgere nelle attività di sostegno alla causa dell’emancipazione femminile, a cui ella stessa è già votata. E il più pericoloso tra i bellimbusti da cui Olive cerca di mettere in guardia l’amica altri non è se non Basil Ransom, cugino della stessa Miss Chancellor, giunto in visita a Boston dal Mississippi e immediatamente catturato dalla bellezza di Verena – che spera di conquistare per poi rieducarla e riportarla a più miti e conservatori consigli. Non ci vorrà molto perché le opposte mire dei due cugini – e le relative inconciliabili visioni del mondo e della società – entrino in conflitto, dando il via a una battaglia senza quartiere per il dominio sull’anima e sul corpo di Verena. Pubblicato nel 1886 e da James stesso definito “l’opera di narrativa migliore che abbia mai scritto”, Le bostoniane ritrae una società in bilico tra antichi valori e spinte progressiste e – con la sua attenzione alla condizione femminile e la spietata analisi del sistema dei mezzi di comunicazione – rimane ancora oggi un romanzo di incredibile e immediata modernità.

“Non c’era niente di debole in Miss Olive: era una donna combattiva, e lo avrebbe combattuto fino alla morte”.

Henry James (New York, 1843 – Londra, 1916) è stato scrittore di insuperata finezza psicologica e di grande prolificità, vero ponte fra Vecchio e Nuovo Mondo. Fra le sue opere più importanti ricordiamo, oltre a Ritratto di signora (1881), i romanzi Washington Square (1880), I bostoniani (1886), La coppa d’oro (1904) e lo straordinario racconto lungo Il giro di vite (1898). Feltrinelli ha pubblicato nei “Classici” Ritratto di signora (2013) e Il giro di vite (2017).

Per acquistare il libro

Scritto da: Henry James
Titolo: Le bostoniane
Titolo originale: The Bostonians
Tradotto da: Luigi Lunari
Edito da: Feltrinelli
Anno di pubblicazione: 2021
Pagine: 512
ISBN: 9788807903441

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il luglio 20, 2021 da in antolog(a)y, Oldies But Goldies con tag , , , , , , , , .
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: