Queerographies

Be Proud Of What You Read

[Il mio cuore è un serraglio][Allan Gurganus]

Il mio cuore è un serraglio di Allan Gurganus

“Le persone sono proprio meravigliose.” Queste le parole pronunciate da Vernon Ricketts, il generoso proprietario del negozio d’animali locale, uno dei protagonisti di Il mio cuore è un serraglio. Parole che esprimono lo stupore e anche l’entusiasmo di fronte allo spettacolo dell’umanità, nei suoi tratti più evidenti, ma anche in quelli più nascosti, nelle sue virtù come nelle sue segrete perversioni. Poliziotti alle prese con reati scandalosi, un giovane giornalista sulle tracce di un miracolo inspiegabile, un energico studente affascinato da un vecchio dipinto, una bibliotecaria in pensione coinvolta in un sorprendente rapporto erotico con un avventuriero intraprendente. Nelle vite e nelle storie raccontate da Gurganus nulla è condannato a priori, nulla è cancellato per ipocrisia o pudore, tutto è meravigliosamente umano, comico e allo stesso tempo commovente. E Falls, la cittadina d’invenzione del North Carolina, è un microcosmo perfetto dove si muovono i tanti caratteri umani, dove emergono i moventi più imprevedibili, e dove si esprimono voci diverse, che l’autore sa riprodurre in una miscela di alto e basso, di grottesco e colto, di commedia e tragedia.

Ma oggi una cosa la so: è un privilegio anche solo cercare di salvarsi l'un l'altro. Ed è anche un lavoro a tempo pieno.

Allan Gurganus nasce nel 1947 a Rocky Mount, nel Nord Carolina. È uno dei migliori novellisti contemporanei. Si laurea in Belle Arti all’Università di Pennsylvania, poi entra in Marina durante la guerra del Vietnam, epoca in cui comincia a dedicarsi alla scrittura. Tornato dall’Estremo Oriente, si laurea una seconda volta al Sarah Lawrence College dove studia con Grace Paley. È tra gli allievi prediletti di John Cheever all’Iowa Writers’ Workshop. Nel 1989 Gurganus pubblica il suo primo romanzo Oldest Living Confederate Widow Tells All (L’ultima vedova sudista vuota il sacco, Leonardo, 1991) con il quale vince il Sue Kaufman Prize ed è per otto mesi nell’elenco dei bestseller del «New York Times». Tra le altre opere di Gurganus: White PeoplePlays Well With Others e Practical Heart. In Italia Playground ha pubblicato Santo Mostro (2009), la raccolta di racconti Piccoli eroi (2011), Non abbiate paura (2014), Anche le sante hanno una madre (2015) e L’esca (2016).

Per acquistare il libro

Scritto da: Allan Gurganus
Titolo: Il mio cuore è un serraglio
Tradotto da: Anna Tagliavini e Maria Baiocchi
Edito da: Playground
Anno di pubblicazione: 2021
Pagine: 308
ISBN: 9788899452452

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: