Queerographies

Be Proud Of What You Read

[Il miraggio di Zarathustra][Sabina Perosi]

Il miraggio di Zarathustra Sabina Perosi

Loù è rinchiusa nel carcere femminile di Fidah a Dubai con l’unica accusa di essere omosessuale. Ogni giorno lei e tutte le altre detenute sono vittime di soprusi, violenze, intimidazioni, angherie da parte delle guardie autorizzate. Molte donne muoiono, molte si uccidono, molte impazziscono. Loù sopravvive grazie all’ascolto dei racconti delle sue compagne di cella. Conosce la loro storia e si sente investita della missione di diffonderla non appena fosse rientrata nel suo Paese come libera cittadina. Questo libro rivela il lato oscuro, crudele e nascosto di un mondo che nell’immaginario collettivo è oasi di benessere, ma in realtà nasconde orrori indicibili di fronte ai quali è più semplice chiudere gli occhi.

“Le cicatrici delle prime torture venivano a mano a mano ricoperte da ferite sempre nuove. Ma non era lo stato dilaniato del suo corpo a preoccuparla maggiormente. Il lunedì, ogni lunedì, l’intera giornata a pensare. A pensare a una condizione bestiale, che bestia la stava facendo diventare.”

Per acquistare il libro

Titolo: Il miraggio di Zarathustra
Scritto da: Sabina Perosi
Edito da: Robin edizioni
Anno: 2022
Pagine: 148
ISBN: 9791254673669

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il dicembre 24, 2022 da in antolog(a)y con tag , , , , , , , , , .
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: