Queerographies

Frocio chi legge.

[Sociologia del turismo LGBT][Fabio Corbisiero]

turismo-lgbtAndando oltre l’analisi del turismo omosessuale come mera dimensione di marketing territoriale, il libro propone una sintesi rispetto allo stato dell’arte della sociologia del turismo rispetto ai viaggiatori omosessuali, colmando un gap nella letteratura sociologica italiana che raramente ha dato spazio a questo specifico fenomeno sociale.

Il volume è dedicato allo studio del turismo LGBT nel suo sviluppo a livello mondiale. L’interesse di questo tema è dovuto alla stretta relazione tra viaggio e mutamento sociale nella consapevolezza che la diffusione del turismo LGBT crea nuove culture, nuove identità e nuovi spazi di inclusione sociale.

L’obiettivo del testo è quello di colmare un gap nella letteratura sociologica italiana all’interno della quale raramente viene dato spazio a questo specifico fenomeno sociale. L’analisi dei viaggi, degli obiettivi e delle mete turistiche di lesbiche, gay, bisessuali e transessuali viene condotta non solo attraverso il focus sul turista omosessuale come “consumatore di piacere”, ma anche grazie ad una riflessione sulle motivazioni che spingono viaggiatori e viaggiatrici a preferire alcune destinazioni e certi stili di viaggio rispetto ad altri più standard. Secondo l’analisi sociologica proposta nel libro, l’orientamento sessuale e lo stigma sociale influenzano la scelta turistica del viaggiatore LGBT che, a sua volta, ha un impatto prioritario e particolarmente positivo su talune destinazioni mondiali, tale che alcuni paesi sono stati globalmente riconosciuti come mete esclusive del turismo omosessuale.

Fabio Corbisiero insegna discipline sociologiche presso il Dipartimento di Scienze Sociali della Federico II dove è Coordinatore dell’Osservatorio LGBT. Le sue principali aree di ricerca riguardano la sociologia urbana, il turismo, l’ambiente, la comunità LGBT. Dal 2011 fa parte del board del Consiglio Scientifico AIS Studi di Genere. È stato Visiting Fellow in diverse università internazionali tra cui New York (2008-2010), Stoccolma (2011), Dublino (2013) e Meknes (2014-2016). Ha pubblicato recentemente i volumi Over the rainbow city. Towards a new LGBT citizenship (Mc Graw-Hill, 2015) e Genere e Linguaggio. I segni dell’uguaglianza e della diversità (con P. Maturi, E. Ruspini; FrancoAngeli, 2016).


Fabio Corbisiero, Sociologia del turismo LGBT, Franco Angeli 2016, pp. 148, ISBN: 9788891727930

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il ottobre 10, 2016 da in antolog(a)y con tag , , , , , , , , , , , , .
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: