Queerographies

Frocio chi legge.

[Crazy bear love][Carlo Kik Misaki Ditto]

Crazy bear loveMatteo e Rodrigo sono due uomini “bear”, entrambi pelosi, massicci e con folta barba. Si incontrano a delle sedute di terapia per il trattamento dei disturbi comportamentali, gruppo di sostegno solo per gay. Matteo soffre di ansia, complessi di inferiorità e colleziona mini dolls Lacy, la famosa bambola di plastica Rodrigo è un nerd maniaco depressivo, ossessionato per l’ordine. Colpo di fulmine. Due anime disturbate e sole che provano a diventarne una. Nel giro di poco si innamorano, vanno a vivere insieme, si lasciano e si riprendono senza troppi complimenti unendo le rispettive vite e le altrettante manie. Con loro convive Kono, la loro nuova amica giapponese. Due “orsinterrotti” che vivono il loro rapporto di coppia destreggiandosi tra amore, odio, svenimenti, tradimenti, secchiate di glitter, grovigli di pelo, cosplay e viaggi a Sitges. Il tutto innaffiato da una pioggia incessante di psicofarmaci. A complicare la vicenda si mette proprio la bambola Lacy, la numero 1, con la quale Matteo custodisce un enorme ed inconfessabile segreto. Esiste il rapporto perfetto? Due uomini possono amarsi per sempre? Quanto bisogna essere innamorati e “crazy” per essere felici? A raccontare tutta la vicenda è Matteo.

Carlo (kik misaki) Ditto, nato a Potenza. Classe ‘76 Vive a Napoli. La pecora rosa è il suo primo romanzo “sperimentale” autobiografico, pubblicato con la streetlib, ottenendo un buon successo di vendite, entrando nella top seven di Mondadori (mooks) al sesto posto. Libro disponibile in ebook e cartaceo. Da settembre 2016 ha una rubrica sulla testata giornalistica senzalinea.it intitolata “L’angolo della pecora rosa”, legata al successo del primo libro. Definito dal Corriere della sera una sorta di Bridget Jones gay, (corriere della sera, inserto del mezzogiorno del 4 novembre 2016) in occasione della presentazione a Poetè, caffè letterario di Napoli. Sempre per la testata senzalinea.it intervista personaggi famosi, come inviato, in occasione di conferenze, eventi, presentazioni, tra cui Roberto Saviano, Carlo Verdone, Violante Placido, Vincenzo Salemme. Il progetto, con le riprese video, è ancora in fase di perfezionamento ed ha il titolo provvisorio di: Le interviste di Mr Kik. Recentemente ha posato in nudo integrale per il libro fotografico ADDOSSO, di Antonio Mocciola, giornalista napoletano, libro a favore della causa contro l’omofobia. Attualmente lavora con la produzione THEALTRO alla trasposizione teatrale de: La pecora rosa (live) che andrà in scena a Torino nella prossima stagione teatrale con ripresa in diretta sul web. A settembre 2018 procederà all’iscrizione all’albo dei giornalisti pubblicisti. Crazy bear love è il suo secondo romanzo.


Carlo Kik Misaki Ditto, Crazy bear love, youcanprint 2018, ISBN: 9788827821275

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il maggio 1, 2018 da in antolog(a)y con tag , , , , , , , , , , .
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: