Queerographies

Be Proud Of What You Read

[Questo matrimonio non s’ha da fare][Mattia Morretta]

Questo matrimonio non s'ha da fare. Crisi di famiglia e genitorialità Mattia MorrettaL’istituzione storica che più sintetizza il concordato civile tra uomo e donna, in termini di riconoscimento dell’altro sesso e di collaborazione nella generazione e nell’allevamento dei figli, è da tempo abbandonata all’autogestione da parte dei sempre più limitati contraenti. Ne ha decretato la definitiva decadenza il modello leggero di coppia paritaria, espressione del momento presente anche quando procreativa, un amoreggiare disimpegnato e instabile tra soggetti smarriti, nel quale l’eventuale ruolo genitoriale è un mero fatto privato. Negli ultimi decenni, paradossalmente, il simulacro famigliare è stato utilizzato da una corrente del movimento gay quale ascensore sociale e diploma di pari opportunità da consacrare con rito pubblico, indossando la maschera di coniuge o di padre e madre, copioni consolidati che sembrano non necessitare di ulteriori spiegazioni o verifiche. In realtà, i temi controversi delle unioni omosessuali, le adozioni e la gestazione per altri, sono epifenomeni di processi sostanziali: la crisi delle identità sessuali, delle differenze di genere, dei rapporti tra i sessi, della funzione materna e paterna, finanche dei legami interpersonali. Proprio i rapidi mutamenti del costume rendono ancor più necessaria una riflessione sull’affettività e sulla genitorialità, per promuovere una varietà di formule relazionali e parentali coerenti con le differenti tipologie di orientamento, personalità e valori.

Mattia Morretta è nato in provincia di Salerno nel 1957, all’età di cinque anni avviene il trasferimento in un paese della bassa Brianza, tuttora luogo di residenza e vita, tranne un breve periodo durante gli studi universitari. L’impegno civico comincia a vent’anni con la partecipazione attiva ai Collettivi omosessuali milanesi dalla fine degli anni Settanta all’inizio degli Ottanta. Ne è derivata la gestione nel 1978 e 1979 dello spazio di Radio Popolare dedicato all’omosessualità, quindi dal 1980 la conduzione condivisa della trasmissione L’Altro martedì, da cui sono nate numerose produzioni pubblicitarie, teatrali e musicali (manifesti, spettacoli, fiction radiofoniche, rassegne canore). Alla stessa epoca risalgono anche le prime prove saggistiche incluso un libro corale sulla sessualità metropolitana nel 1979.


Autore: Mattia Morretta
Titolo: Questo matrimonio non s’ha da fare. Crisi di famiglia e genitorialità 
Editore: Gruppo Editoriale Viator
Anno di pubblicazione: 2019
Pagine: 288
ISBN: 9788885805149

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: