Queerographies

Be Proud Of What You Read

[Pornoterrorismo][Diana J. Torres]

Pornoterrorismo di Diana J. Torres

I nostri corpi sono incatenati da secoli in una gabbia di convenzioni in cui noi stessi ci costringiamo a rimanere. Le catene del conformismo, dell’eteronormatività, del patriarcato, della religione, dell’etichetta soffocano non solo chi non riesce a trovare posto in una società regolata da rigide norme, ma anche i “bravi cittadini”. In Pornoterrorismo, Diana J. Torres fa carta straccia di ogni convenzione ed esplora le forme più estreme di attivismo queer. Pornoterrorismo è un libro senza concessioni: una critica spietata dell’ipocrisia, una negazione radicale della censura e dell’autocensura, un grido per il diritto di ognuno a godere del proprio corpo e della propria sessualità, una denuncia al conformismo e, soprattutto, un’apologia estrema della libertà. Le esperienze narrate in prima persona e un’intuizione ideologica fuori dal comune fanno di queste pagine un documento unico. A cavallo tra la biografia e la filosofia, l’autrice propone una profonda riflessione su sesso, morale e politica. Pornoterrorismo batte, gocciola, è un impulso fatto di desiderio e immaginazione. Un “attentato” a ogni convenzione, un atto “terrorista” contro le norme.

Diana J. Torres (Madrid, 1981), laureata in Filologia Ispanica all’Università di Barcellona, è un’artista multidisciplinare i cui strumenti chiave sono la performance, la poesia, il video e la pornografia/postpornografia. Sviluppa spettacoli dal vivo nei quali il pubblico sperimenta un’implicazione emotiva, politica e/o sessuale. Dal 2006 il suo lavoro si concentra soprattutto sul pornoterrorismo, ideato da lei e da Pablo Raijenstein nel 2001, movimento che ha acquisito importanza attraverso la rete. Inoltre, insieme a Claudia Ossandón e Patricia Heras è l’organizzatrice del festival La Muestra Marrana, all’interno della quale si cerca di far conoscere altre forme di intendere il porno, concentrandosi principalmente sulle produzioni no-mainstream, transfemministe, postpornografiche, bizarre, BDSM e queer. Oltre a ciò, è la fondatrice del gruppo di prostituzione queer Cagne orizzontali e ha realizzato workshop di pornoterrorismo di strada, eiaculazione femminile, fisting, eccetera. Le sue poesie sono state tradotte in francese e in inglese.

Per acquistare il libro

Scritto da: Diana J. Torres
Titolo: Pornoterrorismo
Titolo originale: Pornoterrorismo
Tradotto da: Traduttrici militanti
Edito da: D Editore
Anno di pubblicazione: 2021
Pagine: 328
ISBN: 9788894830750

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il ottobre 20, 2021 da in antolog(a)y con tag , , , , , , , , , .
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: