Queerographies

Be Proud Of What You Read

[L’attesa][Remo Binosi]

L'attesa di Remo Binosi

1784, Veneto: Cornelia, aristocratica di vent’anni avviata a un nobile matrimonio, vive reclusa in un’enorme tenuta immersa nella campagna, con l’onta di aspettare un figlio prima delle nozze. La sua solitudine è alleviata dalla serva Rosa, una donna semplice con una saggezza pragmatica figlia dell’educazione contadina, che irrompe nella sua vita per farla risalire dagli abissi. Cornelia e Rosa si confessano i reciproci segreti in un crescendo di affetto che si trasforma lentamente in un’attrazione, e metterà a dura prova le promesse che avevano fatto. Due donne, separate per ceto ma unite da un destino, in una storia intensa che è già un classico del teatro contemporaneo.

«I personaggi sono empatici, emozionanti, veri e si prova per Rosa e Cornelia grande simpatia: soffri con loro, le ami con dolcezza, le adori, partecipi prima con una, poi con un’altra, poi con tutte e due… e alla fine non ti sorprendi di pensare che forse potrebbero essere la stessa persona.» – Michela Cescon

Remo Binosi (1949-2002), giornalista e scrittore, ha esordito come autore teatrale nel 1992 con il monologo Sognanti interpretato da Rosa Di Lucia. Nel 1994 la sua commedia L’Attesa ottiene il Biglietto d’oro Agis come migliore novità italiana e nel 2000 diventa un film, Rosa e Cornelia, diretto da Giorgio Treves con la sceneggiatura dello stesso Binosi. Tra i suoi testi per il teatro, ricordiamo Fausta – Peccato d’eternità (1994), La finestra sul ponte – Visione di una battaglia in corso (1995), Il martello del diavolo (1997), La Bovarì sulla bocca di tutti (1998), I cacciatori (1998), Che magnifica serata! (1999), Verde (2001), Betty Vintage (2001), Carambola (2001) e Una relazione privata (2001). Ha inoltre scritto il radiodramma Week-end e per il cinema il cortometraggio diretto da Mauro Balletti Fasten Seat Belts.

Per acquistare il libro

Scritto da: Remo Binosi
Titolo: L’attesa
Edito da: La nave di Teseo
Anno: 2022
Pagine: 160
ISBN: 9788834610428

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il marzo 15, 2022 da in antolog(a)y con tag , , , , , , , , , .
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: