Queerographies

Be Proud Of What You Read

[Il figlio di Capitan Tuono][Miguel Bosé]

Il figlio di Capitan Tuono Miguel Bosè

Pochi personaggi nel mondo della musica e dello spettacolo sono iconici come Miguel Bosé, in grado davvero di segnare un’epoca, o meglio di attraversare i decenni con uno stile unico: volando, cadendo e rinascendo ogni volta in una diversa incarnazione. Polverizzando sempre i pregiudizi. In Il figlio di Capitan Tuono Bosé si mette per la prima volta a nudo senza reticenze e ci racconta la storia della sua infanzia e della sua adolescenza, una storia che inizia con il respiro di racconti senza tempo, con lui e le sue sorelle in balia di un padre onnipotente – il celebre torero Luis Miguel Dominguín, abituato al fatto che la sua volontà fosse legge – e di una madre travolgente di leggendaria bellezza – la splendida Lucia Bosé. Generoso e audace come non lo abbiamo mai visto, Bosé ci offre il volto meno noto di personaggi memorabili, da un Picasso vulnerabile e crepuscolare al bellissimo e maledetto Helmut Berger, senza dimenticare il suo padrino Luchino Visconti, Romy Schneider, Amanda Lear e altre figure tra le più significative dell’arte e della cultura del secolo scorso. E, destinata a rimanere con noi anche dopo la fine del libro, la Tata, autentico spirito benefico, che ci ricorda donne coraggiose disposte a tutto pur di proteggere creature indifese. Una storia che si svolge in un passato rarefatto, che attinge ai ricordi della nostra infanzia e della nostra giovinezza e che dimostra ancora una volta che nella contraddizione, nel dolore e nella gioia di vivere, Miguel Bosé ci capisce, ci accompagna e ci rappresenta.

Miguel Bosé è nato a Panama nel 1956, figlio di Lucia Bosé e del torero Luis Miguel Dominguín. Terminati gli studi al Lycée français di Madrid si trasferisce a Londra per seguire la sua grande passione, il ballo, spostandosi poi tra Parigi, Roma e New York per dedicarsi al teatro e al cinema. La sua carriera musicale inizia negli anni Settanta con i primi singoli in spagnolo, mentre in Italia ha raggiunto l’apice del successo all’inizio degli anni Ottanta con singoli come Olympic Games e Bravi ragazzi e, successivamente, Se tu non torni. Al cinema lo ricordiamo soprattutto in Tacchi a spillo di Pedro Almodóvar. In televisione ha condotto nel 2002 Operazione Trionfo ed è stato direttore artistico di Amici di Maria De Filippi negli anni 2013 e 2014.

Per acquistare il libro

Scritto da: Miguel Bosé
Titolo: Il figlio di Capitan Tuono
Edito da: Rizzoli
Anno: 2022
Pagine: 528
ISBN: 9788817162616

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: