Queerographies

Frocio chi legge.

[Michele Bentivoglio | Un’estate breve]

Un'estate breve

Un triangolo di passione nell’afosa estate romana

Nelle vie e nelle piazze romane immerse nella calura estiva tre personaggi, due uomini e una donna, si trovano a intrecciare le loro strade dando vita a un violento accendersi di passioni. Carlo, designer quarantenne pervenuto a una serena consapevolezza dell’ambivalenza della sua identità, è attratto dalla figura di un giovane intravisto a una finestra. Il suo nome è Fabio, pianista in crisi d’ispirazione dalla personalità fragile e tormentata. Il loro incontro non sarà solo un contatto carnale frettoloso e desiderato, ma anche un momento di comprensione e tenerezza. Ma quando Carlo incontra Marta, l’affascinante e spregiudicata fidanzata di Fabio, le cose si complicano. Dal triangolo che ne deriva si sviluppa una vicenda di passioni e rivelazioni, in un’estate romana afosa, tragica e fin troppo breve.

Michele Bentivoglio, architetto, è nato e vive a Roma. Il suo esordio letterario è stato Il viaggio di Théodore (Mattioli 1885). Un’estate breve è il suo secondo romanzo.


Michele Bentivoglio, Un’estate breve, Edizioni E/O 2015, pp. 184, ISBN: 9788866326342

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il luglio 1, 2015 da in antolog(a)y con tag , , , , , , , , , , .
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: