Queerographies

Frocio chi legge.

[Max Ribaric | Tutti su di me. Immanuel Casto raccontato da Max Ribaric]

Tutti su di meOdiato e venerato nel contempo, Immanuel Casto sa bene come dividere gli animi dei suoi ascoltatori. Canta di sesso esplicito senza mai rinunciare a quel tocco di singolare eleganza. Creatura aristocratica, Immanuel, e non a caso lo chiamano “Il principe del Porn Groove”… Seguito da una schiera di fan tra i più disparati, i suoi dischi, le sue canzoni, continuano a macinare consensi. Un successo dopo l’altro. A dieci anni dall’uscita dei suoi primi lavori che lo hanno imposto all’attenzione del grande pubblico, TUTTI SU DI ME è la biografia pronta a celebrarne il mito.

Se credete di sapere tutto sul Casto Divo, è tempo che vi ricrediate; tra le pagine di questo libro avrete modo di immergervi nella carne viva di uno dei personaggi musicali più discussi e controversi del panorama italiano contemporaneo. Le sue vicissitudini, le origini (risalenti alla provincia bergamasca degli anni Ottanta), le prime sperimentazioni in musica, le idee, le azioni e le provocazioni che hanno condotto Immanuel a calcare i palchi più prestigiosi del Bel Paese: TUTTI SU DI ME è la cronaca di un’onda anomala che ha stravolto i canoni del pop piegandoli alla visione di un vero e proprio guastatore del “politicamente corretto”. Pensieri, immagini e testimonianze inedite, pronte a raccontare una storia così come non l’avete mai letta. O anche solamente immaginata.

Immanuel Casto, all’anagrafe Manuel Cuni (Alzano Lombardo, 1983), è attualmente il maggior esponente italiano della corrente musicale chiamata Porn Groove. Acclamato quanto controverso autore di giochi per adulti (il suo Squillo, oltre ad essere campione di vendite, gli ha valso anche un’interrogazione parlamentare), dopo alcuni anni passati a dilettarsi nel produrre brani “casalinghi” inizia nel 2005 la sua carriera di cantante e musicista a tutti gli effetti. Partendo dalla sua prima smash hit (l’indimenticabile Io la do) e attraverso una serie di dischi presto divenuti oggetto di culto, festeggia ora i suoi dieci anni di carriera con un nuovo album di inediti dal titolo più che emblematico: The Pink Album (2015).

Max Ribaric, libero professionista (Trieste, 1977), già collaboratore di diverse testate musicali nonché autore di biografie e saggi incentrati sugli scenari underground più disparati (editi sia in Italia che all’estero), ha scelto di scrivere questo libro poiché «nessun altro si era mai azzardato prima…». TUTTI SU DI ME è la sua terza pubblicazione.


Max Ribaric,  Tutti su di me. Immanuel Casto raccontato da Max Ribaric, Tsunami edizioni 2015, pp. 224, ISBN: 9788896131817

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: