Queerographies

Be Proud Of What You Read

[La vita è qualcosa da fare quando non si riesce a dormire][Fran Lebowitz]

La vita è qualcosa da fare quando non si riesce a dormire  Fran Lebowitz

Fran Lebowitz è senza dubbio la voce umoristica più sferzante d’America. Ha un’opinione su qualsiasi argomento e non si fa pregare per esternarla. La sua grande amica Toni Morrison diceva: “Ha sempre ragione perché non è mai imparziale.” È arguta, crudele, pungente, se colpisce è per affondare. Newyorchese impenitente, amante della moda, dei mobili di lusso e dell’arte, è diventata suo malgrado un’icona di stile: dagli anni settanta porta occhiali tondi tartarugati, camicia con gemelli, jeans, giacca di taglio maschile e camperos. Ha ufficialmente smesso di scrivere nel 1981 e da allora non ha mai smesso di parlare: si è ritagliata una carriera come public speaker e ha tenuto conferenze e interviste pubbliche praticamente su tutto: dalla politica alla moda, all’arte, al cinema, al teatro. Nessuno ha mai osato contraddirla. Qui sono raccolti quasi tutti i suoi scritti, tratti dagli unici due libri per adulti che abbia mai pubblicato (Metropolitan Life e Social Studies), corredati da un’intervista realizzata da George Plimpton all’indomani dell’inizio del blocco dello scrittore più famoso del mondo, e da un’intervista inedita del curatore, che restituisce la viva voce di Lebowitz sui tempi (incerti) che corrono.

«La donna più divertente d'America» - Edmund White, The Washington Post
«Un libro pieno di manuali per il disvelamento della fesseria, istigazione all'autarchia, requisitorie contro ignoti e pure contro inanimati, teoremi, calcoli, deduzioni» - dalla prefazione di Simonetta Sciandivasci

Fran Lebowitz fu assunta nei primi anni settanta da Andy Warhol per scrivere su Interview. Per la rivista curò due rubriche: una sui film brutti (“The Best of the Worst”) e una di mondanità newyorkese (“I Cover the Waterfront”). Scrisse poi per Mademoiselle, rivista femminile di moda che lanciò grandi scrittori. Molti dei suoi pezzi confluirono nei bestseller Metropolitan Life (1978) e Social Studies (1981), qui raccolti quasi interamente. Martin Scorsese le ha dedicato il documentario Public Speaking e la docuserie su Netflix Una vita a New York. Il suo prossimo libro uscirà “in questo secolo”.

Per acquistare il libro

Scritto da: Fran Lebowitz
Titolo: La vita è qualcosa da fare quando non si riesce a dormire
Prefazione di: Simonetta Sciandivasci
Tradotto da: Giulio D’Antona
Edito da: Bompiani
Anno di pubblicazione: 2021
Pagine: 240
ISBN: 9788830104709

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: