Queerographies

Be Proud Of What You Read

[Orgoglio arcobaleno][Matteo Angeli]

Orgoglio arcobaleno. Politica e diritti LGBTQ+ in un mondo che cambia Matteo Angeli

I diritti LGBTQ+ sono al centro di un dibattito politico che infiamma sempre più parti del mondo. “Orgoglio arcobaleno” cerca di dar conto della posta in gioco in questo scontro, che contrappone forze liberali e illiberali. È un’indagine che sviscera l’omofobia di stato nella Russia di Putin, le ossessioni anti-LGBTQ+ di Orbán, la radicalizzazione dei conservatori americani, la banalizzazione della minaccia rappresentata da Marine Le Pen, la transfobia dei Tory britannici o, ancora, le ragioni del flop del ddl Zan. Questo libro è però anche e soprattutto una raccolta di storie di resistenza, orgoglio e successo della comunità LGBTQ+ e dei suoi alleati. Una cronaca dei tanti passi avanti verso l’uguaglianza, come ad esempio le vittorie in materia di matrimonio per tutti, la graduale soppressione delle terapie di conversione e le proposte di legge per l’autodeterminazione di genere. Ma è anche un racconto su come le persone LGBTQ+ e le loro istanze sono sempre più visibili e rappresentate nel mondo della politica, dell’economia, della cultura, dello sport e, più in generale, sulla scena pubblica.

Matteo Angeli è giornalista nella redazione della rivista ytali.com, per cui scrive di politica estera e cura la rubrica politically correct. Per ytali.com ha pubblicato Il pensiero che muove la politica (ytali. 2018), Europa sovrana (ytali. 2019) e, insieme a Marco Michieli, Raccontare la politica (ytali. 2020) e Stati divisi d’America (ytali. 2021).

Per acquistare il libro

Titolo: Orgoglio arcobaleno. Politica e diritti LGBTQ+ in un mondo che cambia
Scritto da: Matteo Angeli
Edito da: StreetLib
Anno: 2022
Pagine: 162
ISBN: 9791222001104

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: