Queerographies

Frocio chi legge.

[Castelli di carte][Fabio Marelli]

castelli di acrteFabio è un ragazzo caparbio che impegna le proprie energie nella costruzione del suo mondo ideale. Si nasconde da ciò che non vuole vedere e si mostra per come vuole apparire. Si confronta sempre con Lisa, collega e migliore amica, che desidera da lui qualcosa di più, qualcosa che Fabio cerca in Alessandro e poi in altri. Bugie e omesse verità obbligano Fabio a vivere molteplici vite a seconda della persona che si trova di fronte, fino al punto di rottura che lo costringe a seguire l’unica strada possibile: la sua. “Castelli di carte” potrebbe riassumersi in tre aggettivi: ironico, empatico e autentico. L’autore affonda la propria indagine nel suo passato, distruggendo quelle costruzioni sociali e caratteriali che nascondevano sapientemente un bambino non ancora cresciuto e per certi versi ferito. Un libro a più livelli, che sfoglia delicatamente ogni strato della mente di un essere umano. Ogni pagina è scritta per essere d’ispirazione per chi ha rischiato o rischia di ritrovarsi prigioniero di se stesso e dei suoi castelli di carte. Tra sessualità, lavoro, famiglia e amicizie, Fabio si mette in gioco raccontando il suo viaggio verso la conquista dell’onestà emotiva.

“Accettarsi. Anche se non abbastanza belli, bianchi, magri, alti, etero, fichi, ricchi e…sentitevi liberi di aggiungere tutti gli standard a cui sentite di non appartenere.” – Rosaria Renna, conduttrice tv e radio RDS

“Saremo tutti più felici quando, tra qualche anno, tanti ragazzi e ragazze diranno che per merito di queste pagine sono riusciti a vivere l’amore.”  – Pietro Cheli, vicedirettore di Amica

“Fabio Marelli è dispensatore sano di energia positiva. Dopo averla divulgata on air ora la mette nero su bianco con questo romanzo.” – Petra Loreggian, conduttrice tv e radio RDS

“Questo libro è l’essenza della personalità di Fabio, leggendolo, sarete travolti dalla sua sensibilità e dal suo coraggio.” – Fabiola Casà, speaker di Radio 105

 

Fabio Marelli è nato a Tortona (AL) il 4 agosto 1978. Da bambino sogna di diventare un conduttore televisivo e all’età di 16 anni è uno speaker radiofonico. Da adolescente coltiva la passione per la meteorologia: i suoi video-meteo comici su YouTube lo portano sul piccolo schermo. Radio, TV, social network: la sua passione è comunicare, ma non chiedetegli cosa farà da grande. Questa è la sua opera prima. Sito ufficiale: www.fabiomarelli.net


Fabio Marelli, Castelli di carte, prefazione di Pietro Cheli, Do it human 2016, pp. 240, ISBN: 9788899628024

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: