Queerographies

Be Proud Of What You Read

[Questo odio non ti somiglia][Carlo Scovino]

questo odio non ti somiglia. omosessualità in divisa carlo scovino“L’idea che vi fosse un gruppo di persone che in sé possedevano sia la condizione di essere omosessuali o transessuali, sia la condizione di essere persone in divisa, mi sembrava dirompente rispetto agli stereotipi esistenti nel mondo LGBTI, nel mondo delle forze dell’ordine e in generale nella società italiana, dove ogni aspetto tende a essere ideologizzato: essere omosessuali è di sinistra, essere poliziotti è di destra. Queste due caratteristiche apparentemente in conflitto, questa discrepanza, per me era molto interessante. Di fatto come LGBTI in divisa ci troviamo a vivere una doppia discriminazione: come omosessuali nei nostri ambienti di lavoro e non, e come persone in divisa nell’ambiente LGBTI e non.”

Libro patrocinato dalla Sezione Italiana di Amnesty International.

Carlo Scovino vive a lavora a Milano. Collabora da oltre un decennio con Claudio Mencacci, past president della Società Italiana di Psichiatria, su progetti innovativi di riabilitazione psichiatrica che hanno come focus la cittadinanza attiva, l’empowerment, i diritti e l’inclusione sociale, ed è docente a contratto per l’Università degli Studi di Milano. Con Rogas ha pubblicato Love is a human right. Omosessualità e diritti umani (2016).


Carlo Scovino, Questo odio non ti somiglia. Omosessualità in divisa, Rogas 2019, pp. 336, ISBN: 9788899700256

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: