Queerographies

Frocio chi legge.

[Sempre e solo Leah][Becky Albertalli]

Sempre e solo LeahQuando suona la batteria insieme al gruppo, Leah Burke non sbaglia un colpo, ma ultimamente la sua vita fatica a tenere il ritmo. Con la scelta dell’università alle porte, una mamma single adorabile ma scombinata e la perenne sensazione di essere un’outsider in mezzo ai suoi amici e alle loro famiglie perfette, Leah avverte che qualcosa è offbeat, fuori tempo. E ora che il suo forte interesse per Abby sta diventando amore, non ha il coraggio di confidare a nessuno di essere attratta anche dalle ragazze, nemmeno a Simon, il suo migliore amico serenamente gay. Basteranno il suo pungente senso dell’umorismo e il suo sguardo irresistibilmente cinico sul mondo a farle vincere la paura di perdere ciò che ha di più prezioso, aiutandola a trovare di nuovo la nota giusta?

«Sarà grandioso. Ti rendi conto che questo è solo l’inizio?» «L’inizio di cosa?» chiedo. Abby sprofonda nel sedile, con un sorriso sognante. «Della vita vera. Dell’età adulta.» «È terribile.» «È fantastico.» Alzo gli occhi al cielo, ma quando lei mi sorride non posso fare altro che sorriderle anch’io.

Becky Albertalli è nata Atlanta, dove vive tutt’ora. Scrive da quando era molto piccola e i protagonisti delle prime storie erano i suoi animali domestici. Ora scrive romanzi di formazione e affronta temi importanti e delicati. Ha scritto Non so chi sei, ma io sono qui (Mondadori 2016) poi intitolato Tuo, Simon (Mondadori 2018).


Becky Albertalli, Sempre e solo Leah [Leah on the Offbeat], trad. it. di Denise Silvestri, Mondadori 2019, pp. 288, ISBN: 9788804708148

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: