Queerographies

Be Proud Of What You Read

[Poesie][Oscar Wilde]

9788818033670_0_0_568_75Tranne la celeberrima Ballata del carcere di Reading (1898), quasi tutta la produzione poetica di Oscar Wilde risale all’età giovanile. Benché decisamente eterogenea nei temi, nei motivi e nello stile, questa raccolta costituisce indubbiamente un prezioso documento del gusto dell’età vittoriana. D’altro canto, questo “canzoniere” lieve e raffinatissimo, ora ispirato al medioevo preraffaelita, ora classicheggiante, ora impressionista, presenta tutte le matrici originarie dei caratteri tipici che contraddistinguono le opere più note dello scrittore dublinese, e in particolare le sue superbe opere teatrali.

 

.

Oscar Wilde fu scrittore, poeta, drammaturgo e saggista irlandese. Grazie ai suoi poemi e ai suoi sferzanti articoli viene considerato uno dei personaggi di spicco della vita mondana e culturale inglese, diventando presto un’icona di stile. Fra le sue opere ricordiamo: Il fantasma di Canterville (1887), Il principe felice (1888), Il gigante egoista (1888) e Il ritratto di Dorian Gray (1891), suo unico romanzo, testo simbolo del decadentismo e dell’estetismo. È autore di opere teatrali ancora oggi rappresentate in tutto il mondo, il cui dramma più celebre è Salomè (1893). Condannato a due anni di lavori forzati per omosessualità (1895), durante la prigionia scrive alcune fra le più belle pagine in prosa: De profundis (uscito postumo nel 1905), oltre alla Ballata del carcere di Reading (1898).


Oscar Wilde, Poesie, trad. it. di Carlo Izzo e Valentina Vetri, introduzione di Silvia Mondardini, Rusconi 2019, pp. 227, ISBN: 9788818033670

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il agosto 1, 2019 da in antolog(a)y con tag , , , , , , , , , , , , , .
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: