Queerographies

Frocio chi legge.

[Ti dirò un segreto][Davide Martini]

ti dico un segretoLorenzo è un laureato in Filologia Isp nica, con alle spalle un romanzo scritto a vent’anni e divenuto un piccolo libro di culto, mentre Riccardo è un giovane medi co che lavora nella cooperazione. Si conoscono dai tempi del liceo (frequentato in una piccola città del Centro-Sud), e da allora formano una coppia solo in apparenza inossidabile. In realtà, dopo dieci anni di convivenza, il loro rapporto è in crisi, minato da stanchezze e recriminazioni. Il viaggio a Madrid per la presentazione dell’edizione spagnola del suo romanzo d’esordio impone a Lorenzo l’incontro con un mondo nuovo di relazioni, apparentemente più libero. A incarnare questa nuova energia e questo nuovo slancio è una comunità di personaggi strambi e vitali: dal giovane spacciatore Angel alla modella Helena, dalla drag barbuta Alta Voltaggio al trimonio, composto da Philippe, Marco e Iñigo. Ciascuno di loro destinato a sovvertire ruoli e categorie, alla ricerca spasmodica del proprio posto nel mondo e soprattutto di un rapporto più autentico con la vita. Ma il leader indiscusso di questa comunità variegata è Ibai, un giovane dj e regista basco, che sembra ossessionato da Lorenzo e dal suo primo romanzo e che avrà l’effetto di scombinare il terreno sentimentale e affettivo di tutti i protagonisti, costretti a riflettere su di sé e sulle proprie vite.


Davide Martini, Ti dirò un segreto, Playground libri 2017, pp. 233, ISBN:  9788899452032

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: