Queerographies

Be Proud Of What You Read

[Una stagione all’inferno][Arthur Rimbaud]

Una stagione all'inferno Arthur Rimbaud

Arthur Rimbaud è un mito nero e eterno: passato, presente e futuro del mondo a rovescio. A diciott’anni ha trascorso Una stagione all’inferno, nel baratro del proprio essere, nell’abisso dell’esistenza, dove nessuno mai ha osato tanto. In lui sono la follia e il genio del maledetto, del punk, di tutto ciò che la norma rifiutava ieri, calpesta oggi e disprezza domani; in lui si è riconosciuta una rivoluzionaria come Patti Smith, che qui introduce la Stagione e ne porta alla luce la forza negli anni mai sopita, mostrando quanto l’arte sia sempre stata, e sempre sarà, qualcosa che scuote dalle profondità della terra la pace posticcia della superficie. Edgardo Franzosini traduce ex novo il testo, scrivendo una versione conclusiva che ci invita a cercare Rimbaud non in cielo con gli occhi puntati verso l’alto, ma giù, nel fango, dove scavando con le unghie possiamo rinvenire la gemma ardente della sua poesia.

Arthur Rimbaud è nato a Charleville nel 1854 ed è morto a Marsiglia nel 1891.

Per acquistare il libro

Scritto da: Arthur Rimbaud
Titolo: Una stagione all’inferno
Titolo originale: Une saison en enfer
Tradotto da: Edgardo Franzosini
Introduzione di: Patti Smith
Edito da: Il Saggiatore
Anno di pubblicazione: 2021
Pagine: 104
ISBN: 9788842829256

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: