Queerographies

Frocio chi legge.

[La volontà del vento][Gian Piero Bona]

gian piero bonaIl caso di Gian Piero Bona è quello di chi più avverte il senso della tragicità della posizione del poeta contemporaneo, immerso in una coscienza di separazione, nel sentimento del trascorrere delle cose, del loro perire, e nell’immagine della morte, là ove non è che auto-contemplazione, nichilismo estremo, grandiosità funebre, quale risposta a una richiesta di poesia consolatoria, attraverso una gnomica della fine. Si tratta qui di rottura con il lirismo ermetico di ieri e con una sostanza di passioni novecentesche, riconoscendo il proprio stato di alienazione, opponendo alle proprie meraviglie una negazione totale. Così Bona si presenta poeta raffinatissimo, prezioso, sagace, spirito acuto con quest’opera che conferma il suo valore sulla scena letteraria italiana. Siamo forse a uno dei culmini della sua poesia, nel supremo equilibrio della parola, perfetta nella scansione delle immagini, dei concetti, dei ritmi, e il tutto con profondità di linguaggio nella violenza del dubbio e dei quesiti ammonitori e solenni. E suo gran pregio è di dare a tale visione del mondo una elevatezza formale spesso splendida, in forza di quella cultura classica che è alle sue origini.

Chi mai crediamo
d’essere noi?
Ciò che noi siamo
non siamo noi.
Perciò ogni evento
è meraviglia,
che come il vento
ci rassomiglia

Gian Piero Bona (Carignano, Torino, 1926), poeta, romanziere, drammaturgo, traduttore, è uno degli scrittori italiani di più lunga e prestigiosa militanza con la poesia. Esordì nel 1955 in questa stessa collana con I giorni delusi, cui sono seguite numerose altre opere, tra le quali La vergogna (1978), Agli dei (1987, premio Chianciano) eGli ospiti nascosti (1989). Ha tradotto l’opera omnia di Rimbaud per Einaudi- Gallimard; ha fatto conoscere in Italia Il Profeta di Gibran ed è autore di opere narrative come Il soldato nudo (1960) e Il silenzio delle cicale(1981, premio Campiello), e di testi teatrali come Le tigri (1983, premio nazionale Pirandello).


Gian Piero Bona, La volontà del vento, Mondadori 2018, pp. 130, ISBN: 9788804705116 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: